Now Reading
Mascherine e guanti monouso, appello contro la catastrofe ambientale

Mascherine e guanti monouso, appello contro la catastrofe ambientale

catastrofe ambientale

Lo smaltimento scorretto di mascherine e guanti monouso rischia di trascinare il pianeta dall’emergenza Covid-19 a una catastrofe ambientale senza precedenti.

Guanti e mascherine, appello per il Mediterraneo

Silvio Greco – biologo marino, Direttore del centro di ricerca della Stazione zoologica Antonio Dohrn (Napoli) nonché presidente del Consiglio scientifico Ambiente e Mare di Coldiretti – lancia un accorato appello.

‘I battelli pulisci mare, i c.d. Pelikan, stanno ora pescando nei mari italiani guanti monouso e mascherine di diverso tipo. Dispositivi di protezione individuale – che in un periodo come questo sono necessari per proteggere la nostra salute e per rispettare quella degli altri – sono però armi letali per gli organismi marini.

I rettili marini, come le tartarughe, ma anche i grandi pesci pelagici (come tonni e pesci spada) – confondono questi oggetti in mare con le loro prede abituali, cioè seppie e calamari. Si rischia una catastrofe marina, in aggiunta al fatto che questa plastica si disintegra in microplastiche e nanoplastiche le quali vengono ingerite dai pesci che poi mangiamo (1,2).

L’appello è duplice:

– alle industrie chiediamo che le mascherine vengano prodotte in monomateriale. O polipropilene o polietilene, ambedue ampiamente riciclabili,

– a noi tutti. Non appena torniamo a casa e smettiamo di usare questi dispositivi individuali di protezione, dobbiamo assolutamente gettarli nella plastica, così da poterli riciclare.

Nei prossimi mesi, in Italia e in tutto il Mediterraneo, utilizzeremo miliardi di queste mascherine: se non smaltite correttamente, porteranno ad una catastrofe ambientale senza eguali.’

Il mare di plastica e noi

Ogni anno, oltre 570 mila tonnellate di plastica finiscono nelle sole acque del Mediterraneo. L’equivalente di 34 mila bottigliette di plastica ogni minuto (3,4). La direttiva europea SUP (Single-Use Plastics), ora in corso di applicazione, avrebbe dovuto mitigare questa catastrofe ambientale. (5) La continua crescita dei volumi di produzione dei materiali plastici, oltretutto, ha un impatto significativo sulle emissioni di gas-serra. (6)

L’era Covid-19, nell’imporre il frequente utilizzo di dispositivi di protezione individuale (DPI) monouso – guanti, mascherine, camici, soprascarpe – a centinaia di milioni di persone, avrà un’incidenza sulla produzione di polimeri e lo smaltimento di rifiuti tuttora privo di stime complessive su scala globale, che è peraltro facile immaginare ben oltre ogni aspettativa.

Il Politecnico di Torino prevede che solo in Italia, nella fase 2 (progressiva riapertura delle attività lavorative) di emergenza Covid, serviranno circa 1 miliardo di mascherine e mezzo miliardo di (paia di) guanti al mese. E ‘se solo l’1% delle mascherine venisse smaltito non correttamente e magari disperso in natura’ – ammonisce la presidente di WWF Italia Donatella Bianchi – ‘questo si tradurrebbe in circa 10 milioni di mascherine al mese disperse nell’ambiente’. (7) Una catastrofe ambientale.

Gli ecosistemi sono nelle mani di ciascuno di noi. In attesa di soluzioni coerenti all’economia circolare – es. DPI riutilizzabili, uso di bioplastiche e plastiche da riciclo – è indispensabile avere cura del corretto smaltimento di ogni singolo oggetto e ogni sua parte, fino all’ultimo elastico di mascherina.

Responsabilità eco-logica.

Dario Dongo e Martina Novelli

Note

(1) Microplastiche nel piatto, due nuovi studi e una petizionehttps://www.greatitalianfoodtrade.it/consum-attori/microplastiche-nel-piatto-due-nuovi-studi-e-una-petizione

See Also

(2) Microplastiche nell’acqua potabile, l’Oms chiede valutazione dei rischi. V. https://www.greatitalianfoodtrade.it/sicurezza/microplastiche-nell-acqua-potabile-l-oms-chiede-valutazione-dei-rischi

(3) Mediterraneo, un mare di plastica. Rapporto ISPRA 2019. V. https://www.greatitalianfoodtrade.it/idee/mediterraneo-un-mare-di-plastica-il-rapporto-ispra

(4) Plastiche e microplastiche nel Mediterraneo, una sfida culturale. V. https://www.greatitalianfoodtrade.it/progresso/plastiche-e-microplastiche-nel-mediterraneo-una-sfida-culturale

(5) Plastiche monouso, la direttiva SUPhttps://www.greatitalianfoodtrade.it/imballaggi/plastiche-monouso-la-direttiva-ue-al-traguardo

(6) Plastica ed emissioni di gas serra, un‘emergenza da prevenire. V. https://www.greatitalianfoodtrade.it/imballaggi/plastica-ed-emissioni-di-gas-serra-un-emergenza-da-prevenire-studio-scientifico

(7) Nello smaltimento di mascherine e guanti serve responsabilità. WWF Italia. 29.4.20, https://www.wwf.it/news/?53500/Nello-smaltimento-di-mascherine-e-guanti-serve-responsabilita

(8) Il mare di plastica e noi, ABC. https://www.wwf.it/news/?53500/Nello-smaltimento-di-mascherine-e-guanti-serve-responsabilita

© 2019 Égalité Onlus,
no-profit Organization
Lungotevere di Pietra Papa 111
00146 Roma
Codice Fiscale 96411760588
 Licenza Creative Commons
Égalité è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale
Scroll To Top