Now Reading
Coronavirus e mascherine, quali usare e come?

Coronavirus e mascherine, quali usare e come?

Coronavirus e mascherine, quali usare e come? È possibile riutilizzarle dopo un’uscita, o un turno di lavoro? Le indicazioni di OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e altre istituzioni sanitarie, aggiornate alla luce dei più recenti studi scientifici.

Mascherine e respiratori, quali

Le mascherine di tessuto e TNT (‘tessuto non tessuto’) – anche se ‘chirurgiche’ – hanno la funzione generale di limitare la diffusione del contagio. Ma offrono una barriera minima, non sufficiente a proteggere la persona dal rischio di contrarre il virus.

I respiratori tipo N95, viceversa, sono i soli in grado di proteggere l’individuo dal rischio di contrarre infezioni respiratorie (per approfondimenti si veda nota 1). A condizione di usarli correttamente, com’è ovvio.

Mascherine per tutti?

L’OMS raccomanda l’utilizzo di mascherine solo in condizioni specifiche (es. tosse, febbre e difficoltà respiratorie). (2) L’evidenza scientifica dimostra tuttavia come Covid-19 possa venire trasmesso anche prima che i sintomi compaiano, o addirittura in presenza di sintomi. (1)

‘L’evidenza scientifica suggerisce che COVID-19 può venire trasmesso prima dell’insorgenza dei sintomi. Il contagio della comunità potrebbe venire ridotto se tutti, comprese le persone che sono state infettate ma che sono asintomatiche e contagiose, indossano maschere.’ (3)

È essenziale l’impiego di respiratori almeno da parte di chi, nonostante il lockdown, sia costretto al contatto con altre persone. In particolare quando non si sia sempre in grado di rispettare la distanza minima di 1 metro.

CHI deve usare mascherine o respiratori?

Le persone più fragili – over-65, immunocompomessi e affetti da altre patologie (es. diabete, ipertensione, malattie cardiovascolari e neurologiche, etc.) – dovrebbero sempre indossare respiratori tipo N95, FFP2 o FFP3, quando escono fuori casa. Per ridurre al minimo il rischio d’infezione che, in presenza di tali fragilità, può avere conseguenze gravi.

‘Le fasce di popolazione vulnerabili, come gli adulti più anziani e quelle con patologie sottostanti, dovrebbero [sempre, ndr] indossare maschere se disponibili’. (3)

Dispositivi di protezione individuale, misure igieniche essenziali

Il frequente e accurato lavaggio delle mani – come si è visto – e la distanza di sicurezza interpersonale sono le prime essenziali misure da adottare per proteggere le persone dal contagio virale.

Tutti i dispositivi di protezione individuale (DPI) – mascherine, respiratori, guanti, camici – devono venire usato con estrema attenzione, poiché essi stessi possono divenire vettori di virus. E dunque:

– mai toccare occhi, naso, bocca e mucose prima di avere lavato accuratamente le mani,

– lavare sempre le mani dopo aver toccato i dispositivi e comunque dopo il loro uso,

– smaltire i dispositivi in contenitori chiusi dopo l’uso, fatte salve le ipotesi eccezionali di cui a seguire,

– se non si dispone di dispositivi di ricambio, dopo averli utilizzati procedere alla loro sanificazione prima del riutilizzo (seguendo le procedure indicate in nota 4).

COME usare mascherine e respiratori?

▶️ Per indossare correttamente la mascherina (o il respiratore, stessa procedura) si deve:

– sistemare la mascherina sul viso con la striscia metallica in alto, posizionandola sul setto nasale,

– fissare gli elastici intorno alle orecchie, o legare i lacci dietro la testa),

– coprire bene naso, bocca e mento.

▶️ Dopo avere indossato la mascherina:

– mai toccare la parte interna (a contatto con il viso),

– se si tocca la parte anteriore (esterna), lavare le mani con un detergente a base alcolica o acqua e sapone.

– se la mascherina è bagnata o umida, sostituirla subito con una asciutta (o attendere che la stessa si asciughi prima di utilizzarla).

See Also
disinfettanti

▶️ Per rimuovere la mascherina, afferrare gli elastici (o i lacci). Evitando se possibile di toccare la parte anteriore, che potrebbe essere infetta.

▶️ Dopo avere usato la mascherina:

– gettarla in un contenitore chiuso (salva l’eccezionale ipotesi di sua sanificazione in vista del riutilizzo),

– detergere bene le mani con soluzione idroalcolica o con acqua e sapone.

#andràtuttobene, #RestiamoaCasa!

Dario Dongo e Martina Novelli

Note

(1) Mascherine e respiratori, approfondimento su https://www.greatitalianfoodtrade.it/sicurezza/covid-19-e-mascherine-l-abc

(2) Come usare le mascherineraccomandazioni OMS,

(3) Shuo Feng, Chen Shen, Nan Xia, Wei Song et al. (2020). Rational use of face masks in the COVID-19 pandemic. The Lancet – Respiratory medicine. https://doi.org/10.1016/S2213-2600(20)30134-X

(4) Come sanificare mascherine e respiratori dopo l’utilizzo, quando non si disponga di ricambi, v. https://www.greatitalianfoodtrade.it/mascherine-sanificazione-e-riutilizzo-procedura-stabilimento-chimico-farmaceutico-militare

© 2019 Égalité Onlus,
no-profit Organization
Lungotevere di Pietra Papa 111
00146 Roma
Codice Fiscale 96411760588
 Licenza Creative Commons
Égalité è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale
Scroll To Top